23 ottobre 2017

Zodiac Style - Scorpione


Qual è lo stile preferito da ogni segno, quale la moda ideale, quale il capo d’abbigliamento più amato? Anatomicamente sappiamo che l’astrologia assegna una o più parti del corpo ad ognuno dei 12 segni e ciò rappresenta già un’utile indicazione per capirne le preferenze nel campo della moda, perché un segno tende a coprire o scoprire proprio le zone che astrologicamente gli corrispondono.


Sarebbe troppo semplice dire che allo Scorpione, notoriamente associato al sesso e alla trasgressione, non interessa tanto indossare abiti quando toglierseli di dosso, ma in realtà non è proprio così. Lo Scorpione ama occultarsi e occultare, perché conosce bene il meccanismo per cui la seduzione deve appoggiarsi all’immaginazione e l’eccitazione viene stimolata dall’ignoto.
Lo stile scorpionico risponde così a questa necessità di occultamento parziale delle potenzialità erotiche, al fine di esaltarle. Plutone, che domina il segno ed evoca l’antico dio degli inferi, dona agli Scorpioni una vera passione per le tinte cupe che vanno dal nero al vinaccia, predisponendoli alla scelta di capi di abbigliamento in verità piuttosto semplici, ma con un indubbio carattere “dark”.
L’associazione anatomica del segno con gli organi della riproduzione, punta il faro sull’abbigliamento intimo, che costituisce almeno la metà dei capi preferiti da chi presenta valori scorpionici e abbonda di pizzo (preferibilmente nero), tessuto capace di coprire lasciando spazio alla fantasia.
Veri appassionati di riciclo sono maestri nel trasformare vecchi abiti per dar loro una nuova vita e adorano gli swap-party duranti i quali possono scambiare vestiti con amici ed estranei.
Questo segno simbolicamente rappresenta anche il concetto di apertura e chiusura, così non è raro che gli abiti scorpionici siano pieni di zip, stringhe, file di bottoncini o di gancetti, ma anche di tasche, meglio se invisibili o interne; negli abiti femminili non è raro trovare invece inusuali aperture che lasciano scoperte zone di pelle.
Anche le borse devono presentare molti scomparti, ma con questo accessorio gli Scorpioni hanno un rapporto di odio-amore e spesso preferiscono farle, piuttosto che usarle.
Il magnetismo naturale di questo segno però in verità prescinde dalla “forma” e travalica i confini materiali di un vestito, infatti gli Scorpioni sono tra i più indifferenti alla moda classica e, a meno che non abbiano pianeti nel vicino segno della Bilancia, detestano la perfezione perché ciò che li attrae è sempre un tantino torbido o, al contrario, naturale in senso basic dato il loro continuo oscillare fra la trasgressione e il puritanesimo. Sicuramente tra gli uomini che venerano la depilazione integrale (maschile e femminile) troverete pochissimi rappresentanti del segno.
Tipicamente associati alla “vamp” dalle unghie rapaci e coperta di latex, o al “bel tenebroso” dal carattere rude, gli scorpionici puntano tutto sullo sguardo e sulla flessuosa nonchalance che li contraddistingue: le donne hanno sempre degli occhi dai quali è difficile distogliere l’attenzione, che sembrano illuminare il circostante, sapientemente truccati con tinte scure o fredde; gli uomini invece è raro che non portino una barba di almeno 3 giorni (i più vanesi una barba perfetta o un pizzetto ben curato).
Lo Scorpione, per la sua propensione al rischio e per il bisogno di incarnare l’“eroe negativo” per decenni è stato tentato da tatuaggi e piercing al limite della tortura, ma da quando tutto ciò è entrato nell’uso comune lo sdegna con grande disprezzo e vi si oppone con uno stile da clausura.
Tuttavia i rappresentanti dell’ottavo segno hanno un punto debole rappresentato dai profumi. Anche in questo caso lo Scorpione, o li ama perché suscitano fantasie erotiche o li odia perché coprono l’odore naturale della pelle, veicolo di messaggi ormonali su cui sono costantemente sintonizzati i recettori scorpionici.

© riproduzione riservata (http://www.fototeca-gilardi.com/blog/zodiacal-style-scorpione/#more-14938)

Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbero interessarti anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...